Più che felice

Paolo Gambi

I libri da leggere per comprendere meglio l'attualità oggi

I libri da leggere per comprendere meglio l’attualità oggi

La democrazia è in pericolo? Se vogliamo capire veramente cosa potrebbe succedere tra Trump, Brexit, gente che inneggia a Hitler e Mussolini e altra che vorrebbe restringere il diritto di voto, dobbiamo leggere e approfondire seriamente. Propongo un video in cui cerco di dare due bussole per orientarci in questo presente complesso da decifrare.    

"Harry Potter e la maledizione dell'erede", cosa ne pensano i booktubers

“Harry Potter e la maledizione dell’erede”, cosa ne pensano i booktubers

Nel mio nuovo video parlo di Harry Potter e la maledizione dell’erede. I booktubers hanno emesso una sentenza quasi unanime: questo testo fa schifo. Ma io voglio andare un po’ più a fondo e proporre alla comunità digitale dei lettori un’alleanza più forte. Una grande alleanza di lettori capace di alzare una voce chiara, netta, univoca di protesta per questo… Leggi tutto

Donald Trump: capirlo con un libro (il suo) e una serie tv

Donald Trump: capirlo con un libro (il suo) e una serie tv

Donald Trump. Se un libro può ancora avere l’aspirazione di essere uno strumento per comprendere la realtà forse qualche preoccupazione dovrebbe realmente emergere. Perchè basta buttare un occhio a “Pensa in grande e manda tutti al diavolo nel lavoro e nella vita“, uno dei libri scritti da Donald Trump per capire che l’etica che sta dietro al tycoon che ha… Leggi tutto

Paolo Gambi

Scrittore, giornalista, mental coach, studioso di materie psicologiche. Nato a Ravenna nel 1979, è autore di più di 20 libri, di cui tre con il prof. Alessandro Meluzzi, e tre con il Cardinale Ersilio Tonini ed uno con Alessandro Cecchi Paone. Tra questi “Smettila e sii felice” (Sperling&Kupfer 2014) è un testo fondamentale per la crescita personale. È membro dell’Accademia degli Incamminati di Modigliana, della Casa Matha di Ravenna, e Cavaliere del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, e vincitore del premio Guidarello per il giornalismo d’autore nel 2012. Nel 2014 è stato nominato Testimonial del mese della cultura italiana nel Principato di Monaco dall’Ambasciatore italiano.

Utenti online